Log in

Marco Zambrelli: il colore della luce

IL COLORE DELLA LUCELa recente produzione di Zambrelli si caratterizza per una radicale svolta nel suo profilo: un passaggio dal genere figurativo ad una maniera astratto-informale elaborata nelle ultime opere. Al di là di un primo impat- to che può risultare sorprendente, emerge un evidente elemento di continuità che è il colore: la policromia ottenuta da Marco con sole quattro lastre, genera una gamma cromatica che pochissimi artisti hanno saputo realizzare a questi livelli di stampa calcografica, mo- strando una saturazione di colore di elevata densità ottica e un raffinato dettaglio nei grafismi.

Alessandro Gusmano

La luce che emanano le opere di Marco Zambrelli è un tramite, è la conoscenza che ci accompagna verso una verità più profonda; ogni segno inciso è una trac- cia del suo tentativo di raggiungere il più alto grado d’espressione del colore [...]
[...] Colore reso maggiormente espressivo dal preciso uso della tecnica: acquatinta, ceramolle o pastelli, usati singolarmente o combinati, danno vita a eteree sensazioni.

Luna Protasoni

[…] Quasi in una corrispondenza alla Magritte, in alcuni pastelli di Marco, le pietre sui greti dei fiumi sembrano sfidare la legge di gravità e appaiono leggere come nuvole. E di converso, nuvole gravide e grevi sono come pietre sospese.

Barbara Majorino

In Zambrelli l’astrazione non nasce dalla dissoluzione della figura [...] ma è una pura esperienza artistica in cui il colore non possiede alcun legame con la narra- zione diventando esso stesso narrazione poiché provvi- sto di grandi capacità comunicative.

Lara Scandroglio

La Sua mano ferma traccia con la punta d’acciaio geroglifici sulle lastre in metallo: e sono parole disegna- te-incise.
Da una operazione di possibile morte, l’incisione del bulino sulla pelle-lastra di rame, il grande chirurgo rie- sce a far rifiorire la natura, scorrere l’acqua del ruscello, e liberare la forma e astrarre il colore e ricreare la luce. Quando il colore poi si comprime sulla stupenda carta Magnani, nelle tre dimensioni del pigmento, avviene il miracolo: la luce esalta il colore nello spazio e pare ti avvolga in un amplesso afrodisiaco.
La carta assorbe la luce ma si lascia anche trafiggere magari da potenti raggi a rivelare una realtà nascosta ed imprevedibile.
E la favola si rappresenta nel giardino incantato, far- falle di carta coloratissime, fogli leggeri e sospesi che vibrano al solo incidere della luce; in questo mondo segreto si è così dischiuso a Marco il sogno di una re- altà “astratta”, meravigliosamente accarezzata dalla mano ben sicura dell’artista e dagli occhi protesi nella ricerca curiosa di ali di farfalle leggere e colorate …
… e la favola continua …

MARCO ZAMBRELLI
MOSTRA ANTOLOGICA

INAUGURAZIONE
Sabato 6 Ottobre 2018 ore 18,00
Intrattenimento musicale a cura della pianista
ESTER SNIDER

Orari:
Martedì - Giovedì: 14,30 - 18,00
Venerdì: 9,30 - 13,00 / 14,30 - 18,00
Sabato: 14,30 - 18,30
Domenica: 15,00 - 18,30 Lunedì: Chiuso
UNO SPAZIO PER L’ARTE
IL COLORE
DELLA LUCE

MARCO ZAMBRELLI
6 - 28 Ottobre 2018

Ultima modificaSabato, 06 Ottobre 2018 01:08
  • Data inizio: Sabato, 06 Ottobre 2018
  • Data fine: Domenica, 28 Ottobre 2018
  • Evento a pagamento:

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Rain

5°C

Milano

Rain

Humidity: 96%

Wind: 24.14 km/h

  • Rain
    14 Dec 2018 9°C 5°C
  • Mostly Sunny
    15 Dec 2018 9°C 3°C